Paradiso in MTB Paradiso in MTB

Scoprire un angolo di paradiso in MTB

Alzi la mano chi di voi conosce le dolomiti venete. Eh sì, siamo sicuri che nel panorama italiano di appassionati di montagna alcune zone sono sicuramente famose, altre un po’ meno, ma vi assicuriamo che meritano tutte la vostra piena attenzione.


Ecco allora che oggi diamo voce a due interessanti pubblicazioni rivolte agli appassionati di mountain bike per scoprire una delle zone più belle d’Italia per praticare questo fantastico sport.
“Mountain bike in the green” vol. 1 e vol. 2. Due libri nati dalla volontà di un gruppo di amici che, agli obblighi della quotidianità, hanno alternato una vera passione sfrenata per i pedali. Vi guideranno alla scoperta delle colline e delle Prealpi Trevigiane dell’Alta Marca (Treviso) in mountain bike. I due volumi propongono un totale di trenta percorsi tra natura, storia e gastronomia. Due libri fatti da sportivi e appassionati veri, frutto della loro continua ricerca dei percorsi più belli e da raccontare con orgoglio a chiunque chieda un consiglio. Un lavoro svolto con massima cura, precisione e attenzione ai dettagli. Proprio questo aspetto è la vera caratteristica distintiva che li contraddistingue dalle altre pubblicazioni.

mountain bike in the greenTrenta percorsi quindi per la MTB nell’area dell’Altamarca Trevigiana, con cartine dettagliate, radar dei percorsi, tempi di percorrenza, gradi di difficoltà, altimetrie, informazioni utili ai bikers, ma anche ricette di cucina, vini e formaggi locali, e un po’ di storia di questi luoghi che non guasta mai. Insomma un bellissimo vademecum completo per il ciclista che vuole scoprire questo angolo di paradiso terrestre che svela incredibili meraviglie.
I percorsi proposti permettono di arrivare anche a cime impervie che ripagano però, con la quiete dei prati, dei pascoli e dei boschi, lo sforzo della salita. La vista sarà poi gratificata dai panorami mozzafiato che disegnano un quadro, un’opera d’arte, con la vastità della pianura veneta e le viste incredibili verso l’orizzonte, con Venezia e il suo mare come meta finale, e le inimitabili Dolomiti bellunesi e i colli trevigiani appena si vuole volgere lo sguardo dall’altra parte.
Chi però non ha una preparazione atletica particolare non si dovrà preoccupare, troverà itinerari su misura da affrontare con la famiglia e propri bimbi al seguito, perché lo sport unisce tutti grazie ai valori di purezza, benessere e divertimento di cui è veicolo.


Se siete interessati all’acquisto dei due volumi contattateci, il costo è di 15 euro cad. vi metteremo subito in contatto con gli autori.

Volete un assaggio? Ecco l’introduzione al primo volume, da leggera tutto d’un fiato.


“Questo libro è nato dalla volontà di un gruppo di amici che, agli obblighi della vita quotidiana, hanno alternato una comune passione per i pedali. Il ritrovarsi per lunghe o brevi sgroppate in sella alla bicicletta, attraversando pianori, colline, boschi e radure, è visto in questa raccolta di itinerari non solo come frangente di uno sport popolare sempre più alla ribalta, ma anche e soprattutto come l’associazione di questo con momenti di vero piacere e rilassatezza dello spirito.
L’elemento nuovo che caratterizza questa pubblicazione rendendola diversa, per un certo senso, dalle tradizionali è rappresentato dall’introduzione di curiosità, notizie storiche, artistiche, leggende che animano ciascun itinerario.
I percorsi tracciati sono 15, alcuni più semplici, altri più impegnativi, tutti raccomandati però a escursionisti con un po’ di esperienza e allenamento. Ogni itinerario proposto viene introdotto da una scheda tecnica che permetterne di conoscerne lunghezza, fondo stradale, difficoltà, tempi di percorribilità. […]
Non potevano mancare alcuni riferimenti enogastronomici: 15 ricette tipiche e 15 schede informative di vini pregiati prodotti con uve delle colline trevigiane e friulane. Tutto ciò con l’augurio che ogni giro diventi momento di rigenerazione psicofisica e… perché no, gustativa.
[…]
A chiudere, per gli amici camperisti che sostanziano la cultura dell’abitar viaggiando, ogni itinerario presenta delle indicazioni su possibili aree di sosta, anche notturne, quali parcheggi, piazze, zone verdi.“

Più Sport

Appassionato di sport a 360 gradi, racconta e condivide il suo amore per lo sport a contatto con la natura. Sempre alla scoperta delle ultime tendenze e curiosità dal mondo dello sport e del tempo libero.

Top Video

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli ultimi aggiornamenti da Più Sport
Privacy e Termini di Utilizzo